Regolamento 2016

NUOVA FORMULA AUTONOMY 2016

REGOLAMENTO DI GARA (Rev. 22/2/2016) Scarica il file PDF del regolamento 2016
For our English speaking friends: the file has been kindly translated by Mr. Zanchi and is available here.

E’ una gara per motoveleggiatori elettrici con apertura alare inferiore a 3 metri.
Scopo della competizione è compiere il maggior numero di voli da 6 minuti nell’arco di 3,5 ore, avendo a disposizione una quota totale ed un tempo totale sotto motore uguale per tutti: 1200 metri e 10 minuti. Il limite è dato dalla somma complessiva di tutte le riaccensioni del motore, che sono libere.
Questi valori potranno essere modificati, se necessario, durante la stagione.
Un logger con specifico programma provvede all’arresto del motore al primo dei due limiti raggiunti.
I concorrenti volano contemporaneamente. I centri per l’atterraggio, in numero superiore a 6, possono essere liberamente scelti dai concorrenti.
Il numero dei concorrenti per gara è limitato ai primi 24 iscritti.
Ogni concorrente deve dimostrare di essere in possesso di una valida copertura assicurativa per la pratica dell’aeromodellismo sportivo.

Svolgimento gara
Tempo operativo 3,5 ore.
Non ci sono limiti all’uso del motore.
Durante la gara è consentita la ricarica o la sostituzione delle batterie.
Il momento del lancio è libero ed a discrezione del concorrente.
Il decollo, ovvero l’involo del modello, deve avvenire con il motore in moto e può essere effettuato dal concorrente o da un aiutante. (anche il logger lo registra come inizio volo)
L’autocronometraggio parte al momento dell’involo e termina quando il modello tocca terra o un qualsiasi ostacolo.
Vengono conteggiati solo voli uguali o superiori a 6 minuti.
Voli di durata superiore ai 6 minuti non vengono penalizzati.
I modelli in volo allo scadere del tempo operativo potranno completare la prova di 6 minuti.
Alla fine di ogni volo, il concorrente deve annotare sul cartellino ricevuto all’atto dell’iscrizione, il punteggio realizzato, vale a dire 360 oppure 400.

Punteggi
Ogni volo di almeno 6 minuti (comprensivi del tempo motore) vale 400 punti se l’atterraggio avviene nel cerchio di 10 metri (diametro).
Ogni volo di almeno 6 minuti (comprensivi del tempo motore) con atterraggio fuori dal cerchio di 10 metri vale 360 punti.
L’ultimo volo, inferiore a 6 minuti, deve essere cronometrato e trascritto sul cartellino.

Vincoli tecnici
Ogni concorrente può utilizzare due modelli ma un solo logger nel corso della giornata di gara.
Non sono ammesse ali in sandwich composito fatte da stampo.
Il logger deve essere il “Multi 2 di RC Electronics” con firmware Autonomy collegato all’impianto radio come da schema pubblicato sul sito www.autonomy-f5j.it
Non è consentita la trasmissione a terra di dati dal modello tranne RSSI e batteria ricevente. (FAI MODE)

Classifiche
La somma dei punti realizzati ad ogni volo determina la classifica.
La classifica di fine stagione del CAMPIONATO AUTONOMY è la somma dei 3 migliori risultati millesimali dell’anno.

Team Autonomy

22-2-2016